Credito d’imposta per le aziende che fanno formazione

L’agevolazione è disciplinata dalla Legge del 27/12/2017, n.205- «Bilancio di previsione dello stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020», cui ha fatto seguito il decreto attuativo del 6 giugno 2018 e consiste in un “contributo sotto forma di credito d’imposta” pari al 40% delle spese relative al solo costo aziendale del personale dipendente per il periodo in cui è occupato in attività di formazione, utilizzabile in compensazione a partire dal 1 Gennaio 2018. Possono accedere al credito d’imposta tutte le imprese residenti sul territorio dello stato, ivi incluse anche le stabili organizzazioni di soggetti non residenti, indipendentemente dall’attività economica esercitata. Qui i dettagli.